/media/4896/slide_storia.jpg
IT /  Azienda / 

Storia

CENNI BIOGRAFICI

M&Z rubinetterie nasce nel 1973 come piccola fabbrica caratterizzata da lavorazioni strettamente manuali. Sin dai primi anni d’attività, l’azienda mostra una forte tendenza all’innovazione e una grande attenzione alle tecnologie più avanzate, fino a trasformarsi già nel 1993 in una realtà (che allora contava 40 dipendenti) principalmente votata alle manifatture di prodotti commercializzati a marchio d’importanti distributori esteri, crescendo sì in termini di fatturato ma, soprattutto, ampliando le proprie tecnologie, che da questo momento saranno sempre all’avanguardia, garantendo massima qualità dei prodotti. Nel 2003 M&Z spa lancia il proprio marchio sul mercato italiano, iniziando una nuova pagina di storia. I dipendenti sono oggi quasi 300 e da questo momento M&Z rubinetterie è vero e proprio brand.


EVOLUZIONE AZIENDALE

In 35 anni di storia M&Z rubinetterie è arrivata ad occupare il terzo posto nella classifica di fatturato dei produttori italiani di rubinetteria. Il tutto è reso possibile dalla passione per le nuove tecnologie e dalla volontà di essere sempre al passo con i tempi e con lo sguardo rivolto al futuro. Fusioni con altre aziende hanno portato il gruppo a essere sempre più forte: M&Z spa nel 2000 incorpora al gruppo la Nuova Vercelli srl, migliorando il controllo sui processi produttivi e ampliando i reparti di torneria e pulitura. Nel 2003 si aggiunge al gruppo la CMP sas, che allarga la produzione interna di componenti allo stampaggio delle materie plastiche. Dello stesso anno l’approdo al mercato italiano, come vero e proprio brand: passaggio dalla produzione per conto terzi ad un nuovo racconto di “design”, sempre all’insegna della massima qualità.




QUESTO SITO WEB UTILIZZA I COOKIE Utilizziamo i cookie per consentirti di usufuire correttamente delle funzionalità presenti nel nostro sito. NON utilizziamo cookie di profilazione proprietari. ACCETTA Leggi di più